Farmacia
Grippaudo a Enna

Dall’intuizione di Amelia Grippaudo a oggi, sempre al servizio della clientela

La Farmacia Grippaudo ad Enna ha una storia che racconta alla perfezione la sua attenzione per il cliente e per il benessere delle persone. Oggi il Dr. Pietro Spagnolo, insieme a suo padre, il Dr. Giuseppe Spagnolo, sono i titolari di questa attività inaugurata dalla nonna, la Dottoressa Amelia Grippaudo. Proprio lei nel 1938, superando i tanti sacrifici necessari per una laurea in chimica e farmacia per le donne dell’epoca, dopo aver completato gli studi acquistò quella che allora si chiamava Farmacia S. Chiara, portandola avanti fino al 1971; in quell’anno l’attività passò al figlio Giuseppe, che ancora ne è alla guida dopo 42 anni.



Quando Amelia Grippaudo rilevò la Farmacia Grippaudo di Enna era completamente vuota poiché rimasta chiusa e abbandonata per molto tempo, e tra arredi molto belli di un ebanista dei primi del diciannovesimo secolo si trovava solo un solitario barattolo di aspirina. Nel 1999 c’è stata poi la possibilità di trasferimento in una zona di Enna sprovvista ormai di un decennio del servizio di farmacia, nel quartiere Monte, rione di nuova edificazione e di circa 8.000/9.000 abitanti. Una volta ottenuto il trasferimento – non senza il dispiacere di lasciare un luogo a cui i titolari erano molto legati – c’è stata un’accoglienza molto calorosa da parte della gente della zona, e nel 2006 il definitivo trasferimento in un locale più grande, ristrutturato al meglio: 240 metri quadrati di cui 150 al pubblico comprensivi di ufficio, magazzino e locale con spogliatoio.



Lo staff della Farmacia Grippaudo ad Enna ha permesso di portare avanti un percorso di crescita imprenditoriale e di miglioramento della qualità e dell’efficienza nel servizio offerto ai clienti: oggi oltre insieme ai due titolari lavorano presso la Farmacia anche una farmacista collaboratrice, un magazziniere e due commesse.



La Farmacia Grippaudo di Enna mostra la sua attenzione al cliente anche nel nuovo arredo, con la volontà di dare un’immagine diversa dal consueto, seguendo criteri di sobrietà che distinguessero la farmacia dal concetto fin troppo comune di un “supermercato dei medicinali”: qui a dominare è soprattutto il laboratorio a vista, un modo perfetto per rendere visibile al pubblico che cosa era la farmacia prima e quale legame i farmacisti hanno con la tradizione che contraddistingue la loro professione. Questi gli orari: Lun-Ven: 9:00 - 13:00 / 16:00 - 20:00.